Simone… GROUNDHOPPER per professione?

Sono Simone, ho 27 anni e vengo da Cagliari. Vivo a Londra da febbraio 2014 e lavoro come commis chef in un ristorante della City. Groundhopper, amante del calcio, del mio Cagliari e del Bradford City, spero di poter trasformare questa immensa passione in un vero e proprio lavoro‘.

 – Londra e la mia passione per il Groundhopping

Visitare stadi è sempre stato il mio sogno, prima ancora di trasferirmi qua nel Regno Unito, due anni fa. L’avvento della pay-tv a casa mia nel 2005 mi ha aperto un mondo. Valanghe di partite ogni weekend, con particolare attenzione alla Premier League. Ovviamente ciò che mi ha sempre colpito del calcio inglese sono stati gli stadi. All’epoca avevo l’ideale (discutibile) del ‘modello inglese’ e ho iniziato a pensare che poter visitare qualche stadio sarebbe stata un’esperienza incredibile‘.

Con il mio trasferimento in UK, nonostante mille difficoltà, il mio sogno è diventato realtà. Onestamente fino a qualche anno fa non sapevo nemmeno che coloro che andassero a caccia di stadi si chiamassero Groundhopper, poi direi che ho recuperato alla grande e ho capito quale sia lo spirito giusto per affrontare intere giornate andando a caccia di stadi!‘.

Londra come ben sappiamo è un crogiolo pieno di passioni calcistiche che ribollono in ogni angolo della città. Ci sono tante squadre della capitale nei campionati professionistici (dalla Premier League alla League Two), ma ce ne sono tante altre che pur disputando campionati da semi-professionisti e dilettanti hanno una forte identità e un particolare legame con il territorio che rappresentano‘.

Al momento solo a Londra ho avuto occasione di vedere quasi tutti gli stadi ed è difficile trovarne uno preferito. Bisogna sicuramente dividerli per categorie. Tra i più grandi della città gli stadi di Chelsea e Charlton Athletic, ossia ‘Stamford Bridge‘ e ‘The Valley‘ credo siano i miei preferiti. Tra quelli più piccoli credo che gli stadi di ‘Wembley F.C.‘ e ‘Wealdstone F.C.‘ rientrano tra i miei preferiti‘.

Paradossalmente però mi mancano due stadi icona della Greater London, Wembley Stadium e Twickenham Stadium! Una mancanza alla quale cercherò di rimediare 🙂‘.

Un ringraziamento speciale a Simone Pirastu, autore dell’articolo.
Simone, considera EveryBodyInUKcasa tua‘! Quando vuoi raccontarci qualcosa di interessante… siamo qui.

Alessandro Spadoni

Annunci

Informazioni su senatore89

Adoro l'INGHILTERRA - in particolar modo... LONDRA -

One thought on “Simone… GROUNDHOPPER per professione?

Commenta anche TU

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...