VICARAGE ROAD

Alessandro-Vicarage Road: non si arriva mai!!!

🙂 Watford è Londra 🙂

Non so spiegarmi il perchè, ma è più forte di me…

Decisi, dopo aver visitato l’ex-sede del Barnet, di raggiungere Watford. Lo scopo era chiaro: visitare lo stadio di calcio e nel caso fosse avanzato tempo la cittadina a nord di Londra. Scelsi il bus per vedere, lungo il tragitto, il paesaggio cambiare. Nel percorso mi imbattei in una scolaresca alquanto rumorosa, ma le loro grida non distolsero la mia attenzione da ciò che vedevo dai ‘finestroni‘ del bus che inesorabilmente procedeva. Avevo raggiunto un ‘paesotto‘ – perchè Watford lo è – particolare, curato e accogliente. Sbagliai la fermata e questo comportò qualche metro in più di passeggio ma ciò non fu un problema! Senza saperlo, mi ritrovai in un centro commerciale dove chiesi indicazioni per lo stadio. Ricordo ancora la faccia che fece una carinissima ragazza quando le dissi il motivo della mia apparizione in quel di Watford.

In effetti, ripensandoci, non aveva tutti i torti.

Dopo qualche minuto di cammino iniziai a scattare foto a testimonianza di ciò che sto raccontando. L’impatto con l’impianto calcistico degli ‘Hornets‘ (soprannome con il quale vengono definiti gli uomini in maglia gialla con striature orizzontali nere, calzoncini neri e calzerotti neri) fu grandioso! Struttura tipicamente inglese ma con un tocco di Europa continentale. Dopo aver visitato lo store, mi recai verso una delle entrate dove stavano facendo dei lavori di rifacimento; fu questa la mia fortuna! Una volta dentro compresi come fosse ben organizzato e come si vedesse bene il campo da ogni settore.

Dopo aver ringraziato gli addetti alla manutenzione mi diressi all’interno del pub limitrofo per pubblicizzare il mio blog e anche qui trovai una ragazza dolcissima che mi permise di scattare foto.

Al ritorno pensai quanto fossi stato matto ad andare sin lì con il bus e come se non bastasse lo ripresi di nuovo. Nessuna scolaresca questa volta ma in strada una folta massa di fedeli – di religione ebraica – si allontanava dal proprio luogo di preghiera. Arrivai a Lillie Road che era ormai notte ma, nonostante la stanchezza, ripensai a quanto fosse stato bello dedicarmi l’intera giornata.

Watford – Tel +44 1923 496000; www.watfordfc.com; Vicarage Road, Watford WD18 0ER; ingresso £ 36-42; stazione Underground Watford (Metropolitan Line).

QUARTIERE – Watford, agli occhi del turista, si presenta molto tranquilla e ben organizzata. Chi viene qui per la prima volta può girovagare per le vie del centro in totale sicurezza e con la consapevolezza di trovare ciò di cui ha bisogno, dal vestiario a qualsiasi tipo di cibo o bevanda. Lo Shopping Centre è ben fornito e, se non ricordo male, in uno dei ‘suoi‘ negozi si possono trovare capi firmati a prezzi scontati. La cittadina è abitata perlopiù da famiglie con figli spesso adulti che non abitano più a casa.

LOCALI E RISTORANTI – La zona limitrofa a ‘Vicarage Road‘ è un susseguirsi di posti dove bere, mangiare e fare baldoria prima della partita o, perchè no, con amici durante il fine settimana.

  • THE RED LION Bel pub gestito da personale accogliente. Buona selezione di birre. Il cibo è molto buono e a prezzi ragionevoli. Frequentato dai tifosi di casa. Lo consiglio vivamente avendolo visitato! Il locale è ubicato in , stazione Underground Watford.
  • THE FOOTBALL CAFE – Pub frequentato dai padroni di casa vicinissimo allo stadio. Atmosfera gradevole. E’ possibile ordinare la English Breakfast. Il locale è ubicato in , stazione Underground Watford.
  • GABRIEL’S BAR & LOUNGE E’ uno dei ristoranti dove si ritrovano i tifosi locali prima e dopo le gare degli uomini di casa. La struttura è a due passi dall’impianto calcistico. Cibo non troppo elaborato. Il ristorante è ubicato in , stazione Underground Watford.

PERNOTTAMENTO – Siete in procinto di soggiornare in questa cittadina tranquilla o assistere ad una gara degli ‘Hornets‘? Prenotate il ristrutturato e accogliente Best Western White House Hotel, hotel 3* con un giudizio complessivo pari a 8 su 10, non molto distante da ‘Vicarage Road‘. Al lounge bar in loco potrete gustare un variegato menù a base di cibi leggeri e un’ampia gamma di bevande.

  • Nella prossima puntata faremo tappa nell’East London dove visiteremo l’Olympic Stadium – la nuova ‘casa‘ del West Ham United  già trattato in più di un’occasione. Ai nostalgici consiglio la lettura del mio precedente articolo su Upton Park.

Alessandro Spadoni

Annunci