London’s_Underground

LONDON’S UNDERGROUND

La metropolitana di Londra, denominata dai suoi abitanti ‘Underground o, più comunemente, ‘The Tube‘, in seguito alla forma circolare dei suoi tunnel, viene utilizzata quotidianamente da poco più di 3 milioni di passeggeri. Quella di Londra è la più antica rete metropolitana al mondo, la più estesa d’Europa e la seconda al mondo per estensione vantando ben 460 km di linea autonoma di cui il 45% costituito da gallerie sotterranee, diretta dalla Transport for London, ed in grado di toccare ben 382 stazioni distribuite in tutta la città.

Tutte le linee spuntano in superficie al di fuori della zona centrale, ad eccezione della Victoria Line che scorre in galleria per tutta la sua lunghezza e della Waterloo & City Line che, di breve tragitto, si snoda solo in una zona centrale sottoterra.

TIME

Ogni linea e ogni singola stazione hanno diversi orari di apertura e chiusura.
Su tutte le 11 linee, comunque, i convogli viaggiano separati da pochi minuti dalle 05.30 alle 00.30 dal lunedì al sabato, e dalle 7.30 alle 23.30 la domenica e i festivi.
Alcune stazioni possono rimanere chiuse la domenica e i giorni di festa.

… FINALLY …

Il SERVIZIO NOTTURNO o più comunemente ‘Night Tube‘ ha preso avvio il 19 agosto con la Victoria e Central Lines‘. La Jubilee e Northern Lines‘ rispettivamente il 7 ottobre e il 18 novembre; mentre la Piccadilly Line il 16 dicembre. Sarà finalmente possibile viaggiare in metropolitana nell’arco delle 24 ore ma solo il venerdì e il sabato e limitatamente a 5 linee: Jubilee Line, Victoria Line, e parzialmente su Central Line (nessun servizio tra North Acton e West Ruislip, tra Loughton e Epping e tra Woodford e Hainault), Northern Line (nessun servizio tra Mill Hill East e Bank) e Piccadilly Line (nessun servizio al Terminal 4 e tra Acton Town e Uxbridge).

Night_Tube_Map

Le stazioni di: Stratford InternationalStratfordStratford High StreetPudding Mill LaneAbbey RoadBromley-by-BowWest HamStar LaneCanning TownEast IndiaNorth Greenwich passano all’ubicazione in ‘zona2/3.

Questo il significato di essere in ‘zona2/3

1) Chi si trovasse a viaggiare da questa ‘zona‘ verso il centro della città, pagherà il biglietto con il prezzo della ‘zona2;

2) Chi si trovasse a viaggiare da questa ‘zona‘ verso la periferia della città, pagherà il biglietto con il prezzo della ‘zona 3.

– per saperne di più clicca QUI

QUESTE LE 11 LINEE DELLA LONDON’S UNDERGROUND

Bakerloo Line – Marrone
Central Line – Rosso
Circle Line – Giallo
District Line – Verde
Hammersmith & City Line – Rosa
Jubilee Line – Argento
Metropolitan Line – Viola
Northern Line – Nero
Piccadilly Line – Blu
Victoria Line – Azzurro
Waterloo & City Line – Turchese

La destinazione finale è indicata sul fronte del treno e sui display elettronici che si trovano sui binari delle stazioni.

TICKETS

Il modo migliore e più economico per viaggiare nella metropolitana di Londra è di acquistare una Oyster Card, una carta magnetica con la quale è possibile usufruire di quasi tutti i mezzi pubblici londinesi: l’Underground, l’Overground, i treni suburbani, la DLR (Docklands Light Railway) e gli autobus (compresi quelli notturni). Il costo è di 5 £ più ricarica. E’ possibile controllare il credito residuo presso qualunque sportello automatico delle 382 stazioni. E’ facile da ricaricare e per i più ‘pignoli‘ esiste la possibilità di riconsegnarla ed intascare il denaro non speso.

CONSIGLI UTILI PER VIAGGIARE IN MODO SICURO

  • Controlla la destinazione del treno. Alcune linee hanno più destinazioni.
  • Evita gli orari di punta. I treni sono affollati e le tariffe più care.
  • Non rimanere fermo sulla banchina. Segui le indicazioni per l’uscita o per le altre linee.
  • Tieni la destra sulle scale mobili. Chi ha fretta userà il lato sinistro per scendere o salire.
  • Non rimanere fermo davanti i tornelli di uscita. Bloccherai chi è dietro di te.

Londra è stata divisa sulla carta in nove aree chiamate ‘Zone‘; ovviamente più ti allontani, più paghi.

Insieme alla Oyster Card potete acquistare anche il London Pass che consente l’ingresso gratuito in 50 monumenti e lo sconto per musei, ristoranti e teatri.

Underground_Map

Alessandro Spadoni

Commenta anche TU

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...