London’s_Food

Londra è la capitale indiscussa della cucina del Regno UnitoGordon_Ramsay e, in termini di offerta gastronomica, una delle migliori città europee per recarsi al ristorante. Qualunque cosa desideriate mangiare, state certi che qui avrete altissime probabilità di trovare un posto dove togliervi lo sfizio.
E’ vero, la situazione è notevolmente migliorata negli ultimi vent’anni e la tradizionale visione che gli inglesi avevano della tavola – prima colazione a base di cibi unti e bisunti, fish and chips fritto in olio rancido (ndr ‘di freni‘) e lotte con una costoletta su una tovaglia di percalle – ora può dirsi definitivamente tramontata. Anzi, Londra ha raggiunto, per non dire superato sotto molti aspetti, altre città europee più rinomate in campo culinario.

STORIA E SPECIALITÀ

Fish_And_ChipsLondra ha dato al mondo i beans on toast (fagioli in salsa di pomodoro su pane tostato), i mushy peas (purè di piselli) e i chip butties (patatine fritte tra due fette di pane bianco imburrato – non tostato). Fanno la loro figura anche un roast beff con Yorkshire pudding (pasta fatta con i sughi di cottura e poi messa al forno) o un cartoccio di fish and chips (pesce fritto, generalmente merluzzo, platessa o haddock passati in pastella, fritti e serviti insieme a patatine fritte con tanto di spruzzata di aceto e sale).

Ye_Olde_Cheshire_Cheese_Pub_LondraPresso lo YE OLDE CHESHIRE CHEESE il migliore Fish&Chips di Londra (ndr foto in alto sinistra). A mio avviso, anche secondo quello di mio padre, è il pub più suggestivo di tutta la città. Deliziosa l’atmosfera che si respira al suo interno!!! Il locale si trova al 145 di Fleet Street, fermata Underground Blackfriars. Se avete tempo e fame provate anche lo YE OLDE COCK TAVERN, frequentato in passato da Samuel Pepys, Alfred Tennyson e Charles Dickens. Il locale si trova al 22 di Fleet Street, fermata Underground Temple. Anche qui ho provato il piatto tipico della città rimanendone completamente soddisfatto (ndr foto in alto a destra). Le due birrerie sorgono in posizione strategica e vicinissime l’una all’altra.

ANDATE – ANDATE – ANDATE

PieAll’interno dei pub è possibile gustare piatti tradizionali di varia qualità a prezzi contenuti e non, come i deliziosi pie (pasticci di carne in crosta), proposti in numerose varianti con nomi diversi: Pork_Piepork pie (con carne di maiale), Cornish pasties (con carne e verdure) e steak-and-kidney pie (con manzo e rognone). Lo Stepherd’s pie (‘pasticcio del pastore‘) è un piatto a base di agnello tritato e verdure ricoperti di purè di patate e formaggio grattugiato.

London's_FoodBangers and mash (salsicce inglesi che si mangiano con purè di patate), sausage rolls (‘cannoli‘ di salsiccia e sfoglia), bubble and squeak (patate e cavolo fritti assieme) e il ploughman’s lunch (‘pranzo del contadino‘, che consiste in spesse fette di pane servite con formaggio cheddar o cheshire, chutney e cipolline sottaceto) completano l’opera!!!

Dulcis in fundo i dolci!!! Gli inglesi hanno dessert eccezionali e i ristoranti britannici si dilettano a preparare queste delizie. Fra i nostri preferiti: bread-and-butter pudding (dolce cotto al forno in una pirofila, con fette di pane, burro, frutta secca, zucchero, uova e scorza di arancia candita), steamed pudding accompagnato da melassa o marmellata, sticky toffee pudding (dolce ai datteri cotto al vapore e coperto da una divina salsa al caramello), spotted dick (rotolo a base di grasso di rognone e uva passa), Eton mess (un delizioso dolce al cucchiaio con meringhe, fragole e panna montata) e i ‘must‘ di stagione come il Christmas pudding (un dolce a cupola con frutta candita e brandy) e i crumbles di frutta (di rabarbaro o mela).

In fatto di prima colazione, i britannici non temono confronti, al punto da averne persino inventata una: la full English Breakfast, o prima colazione completa all’inglese (ndr anche fry-up). E’ una bomba proteica, ma non c’è niente di meglio per cancellare gli effetti di una notte di bagordi. Il piatto tipico comprende bacon, salsicce, fagioli in umido con salsa di pomodoro, uova (fritte o strapazzate), funghi, pomodori e pano tostato (magari spalmato di crema Marmite). Innumerevoli squallidi cafe – soprannominati greasy spoon (letteralmente, ‘cucchiaio unto‘) – servono questi piatti pantagruelici, che sono un classico anche nei gastropub.

Sulla tavola della prima colazione sta tornando il porridge, una zuppa d’avena preparata con acqua o latte e servita calda, dolce o salata.

 

… di seguito una mappa sui PASTI QUARTIERE PER QUARTIERE (ndr fonte Lonely Planet), in aggiunta a quanto detto sinora! La redazione de EveryBodyInUK, su richiesta, consiglia locali/ristoranti dove mangiare in base ai propri gusti.

Alessandro Spadoni

Commenta anche TU

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.